Passa ai contenuti principali

Amara libertà


 
TITOLO: Amara libertà
AUTORE: Maria Lucia Ferlisi
GENERE: Romanzo
CASA EDITRICE: Augh!

TRAMA
Sullo sfondo di una Sicilia immobile e impenetrabile, si svolge la storia di Angela, una ragazza che sogna di evadere da quella terra ottusa e rigida per vivere la propria esistenza senza l'imposizione di un matrimonio e il dovere di mettere al mondo dei figli. La giovane è combattiva e fiera, non vuole restare impigliata nella rete di un mondo cristallizzato in regole e pregiudizi e cercherà di sottrarsi a un destino già scritto. Una donna non può sognare l'indipendenza né amare liberamente; la protagonista lo capirà a sue spese, quando incontrerà Corrado e Pietro, due uomini differenti ma che in modi diversi la calpesteranno. Per Angela la libertà avrà un sapore amaro, ma lei non sarà più sola ad affrontare le sfide della vita.

RECENSIONE
Sicilia, 1860.
Come accade nel più noto romanzo “Il Gattopardo” di Lampedusa, anche qui siamo sullo sfondo di un’Italia che sta per unirsi e di una Sicilia che è costretta a “cambiare tutto per non cambiare niente”.
Angela si muove in questo contesto, in una realtà che la vorrebbe moglie devota, madre e donna sottomessa. Ma Angela è una donna del futuro, in un mondo chiuso dove ancora il futuro non esiste, e per sé ha idee diverse.
Soltanto che le idee e la realizzazione personale hanno sempre un prezzo e la protagonista di questo libro dovrà pagare un prezzo altissimo pur di ottenere quella libertà che le spetta non solo in quanto donna ma soprattutto in quanto persona, libero individuo.
La cosa migliore del romanzo, secondo me, è lo scontro di menti che si crea fra Angela, Corrado e Pietro (due grandissimi str…) e anche il messaggio che per essere se stessi non si deve mai aver paura, anche se fa soffrire.
È un messaggio importante, che non conosce le ingiurie del tempo.
La Ferlisi è una brava scrittrice, la sua padronanza del linguaggio è ottima e sa bilanciare le scene narrative con quelle descrittive.
Spero con piacere che scriva altri libri.

GIUDIZIO
Un ottimo romanzo di formazione!


Commenti

La lettrice di carta ha detto…
Grazie mille, bellissima recensione. 😊😊😊
Olivia Hessen ha detto…
Bellissima recensione per un libro che ha tantissimo da dire.
Baci.
Sugar Free ha detto…
@La lettrice di carta
È tutto merito tuo, che hai scritto un bellissimo libro!
Baci.
Sugar Free ha detto…
@Olivia Hessen
Grazie!
Baci.