Passa ai contenuti principali

Complice la neve




TITOLO: Complice la neve
AUTORE: Artemide Waleys
GENERE: LGBT, Romantico
CASA EDITRICE: StreetLib Selfpublishing

TRAMA
Amore e Fede per Brian sono due aspetti della sua vita inconciliabili.
La sua devozione per la Chiesa Cattolica, che serve da molti anni, viene messa in crisi il giorno in cui Brian rivede il suo ex e nella sua mente si riversano all’improvviso tutti quei dubbi che aveva faticosamente messo a tacere.
Decide così di allontanarsi dall’Inghilterra e prendersi un periodo di riflessione nel lontano Canada, senza sapere che il destino ha per lui in serbo un bel tiro mancino.
Un tiro mancino di nome Amias...

RECENSIONE
Parlare di omosessualità e Fede non è semplice, scriverci un racconto sopra men che meno.
Ma Artemide Waleys è una scrittrice molto in gamba e ha centrato in pieno l’obiettivo creando una storia romantica ma anche molto profonda in cui si affrontano due tematiche importanti ovvero “omosessualità e fede” e “servire Dio ma avere il diritto di amare qualcuno”.
La storia d’amore di Brian e Amias diventa quindi uno spunto per far riflettere il lettore, ed è un'ottima risorsa anche per far procedere la storia insieme a dei simpatici escamotage come, per esempio, la quasi onnipresente neve.
Non mancano scene forti, come quelle di Londra, ma sono anche loro veritiere e utili alla narrazione.
Ho apprezzato molto questo intento che dimostra che scrivere libri LGBT non significa solo (come fanno molti autori) scrivere storie di sesso.
Chapeau all’autrice!


"Cliff guardò l’amico negli occhi, cercando di capire cosa passasse per la sua mente.

-Sei pentito della tua scelta di esserti messo al servizio di Dio?-

-No, di questo non potrei mai pentirmi.- rispose Brian senza esitazione –È che non capisco perché servire Dio debba per forza prevaricare e soffocare la felicità di chi decide di dedicargli la sua vita. Io sono gay, l’ho sempre saputo anche prima di conoscere Sam, ma sarei dilaniato da questo dubbio anche se fossi eterosessuale. Desidero servire Dio, ma voglio anche avere una mia vita pur mantenendo i voti.-"
 
GIUDIZIO
Vivamente consigliato.

Commenti

Benedetta Leoni ha detto…
Interessante, ottima recensione!
Sugar Free ha detto…
@Benedetta Leoni
Grazie, sei sempre gentilissima :-)
Il Mondo di SimiS ha detto…
E' vero, spesso le storie omosessuali devono sempre cadere nel sesso, che tra l'altro arriva nelle primissime pagine... un libro da tenere in considerazione ;)
Sugar Free ha detto…
@Il Mondo di SimiS
Infatti la Waleys mi piace per questo.
Le scene di sesso, se occorrono, ci sono e non mancano ma non sono il centro della storia.
Lei al centro di ogni libro mette i personaggi e le loro vicissitudini, ed è un piacere leggere i suoi libri.
Buona lettura ha detto…
Piano piano lo sto leggendo :)
Artemide Waleys ha detto…
Ciao Penelope, grazie da parte mia e soprattutto della signora Waleys per la tua recensione.
A presto,
Jacopo.
Sugar Free ha detto…
@Buona Lettura
Non per citare il tuo nick ma, appunto, buona lettura!
Sugar Free ha detto…
@Artemide Waleys
Figurati, per me è un piacere!
Lucrezia Ruggeri ha detto…
Ottima recensione, mi sa che stavolta leggerò il racconto!
Francesca A. Vanni ha detto…
Sono d'accordo con SimiS, è molto bello sapere che non tutte le storie LGBt sono necessariamente legate al sesso.
Lo leggerò.
Sugar Free ha detto…
@Lucrezia Ruggeri
Brava!!!
Sugar Free ha detto…
@Francesca A. Vanni
Brava anche a te!
Cristina Alessandri ha detto…
Un ottimo consiglio che segno in wish list ;)
Sugar Free ha detto…
@Cristina Alessandri
Benissimo!!!

Post popolari in questo blog

Il Gentilcane

Augustus