Passa ai contenuti principali

Week-end



 
TITOLO: Week-end
AUTORE: Christopher Pike
GENERE: Giallo (per ragazzi)
PREZZO: 8 euro
PREZZO EBOOK: /
CASA EDITRICE: Mondadori

TRAMA
Un gruppo di adolescenti americani si prepara a trascorrere un allegro week-end in Messico, nella splendida villa di due ricche compagne di scuola. Ma l’atmosfera non è delle più tranquille: ogni cosa, infatti, sembra riportarli al passato, al terribile momento in cui una di loro, Robin, è stata misteriosamente avvelenata ed è rimasta invalida, legata per sempre ad una macchina per la dialisi. A poco a poco la vacanza si trasforma in un incubo e i ragazzi cominciano a temere per la propria vita, mentre la villa rimane isolata dal mondo e una voce insistente chiede loro la verità su quella notte di un anno prima, la notte del veleno.

RECENSIONE
L'autore del libro è Christopher Pike, pseudonimo di Kevin McFadden, noto giallista americano che con questo pseudonimo pubblica libri per ragazzi nei generi del giallo e dell’horror.
Week-end al momento non è in vendita, io l’ho avuto in prestito dalla mia super sorellona (con conseguenti minacce di morte nel caso in cui il libro non fosse tornato a casa sua intatto) ma di sicuro so che si trova ancora in qualche mercatino dell’usato on line perciò non disperate (e per chi come me mastica bene l’inglese, è ancora in vendita in lingua originale).
Week-end è un libro che ti cattura dalla prima pagina, mentre i ragazzi entrano a far parte della storia in compagnia di Flynn, uno strano ragazzo inglese che non era presente alla maledetta festa, e di un misterioso stregone messicano che li aiuterà a dipanare il mistero dell’avvelenamento di Robin.
Il romanzo ha un ritmo avvincente ed appassionante ed è una storia nella quale, più che mai, l'apparenza inganna.
Personalmente ritengo sia uno dei migliori libri di Pike.

"Non ci fu nessun seguito legale, nessun dito accusatore fu puntato contro nessuno. La vita riprese come sempre. Tranne che per Robin."
 
GIUDIZIO
Consigliato!

Commenti

Post popolari in questo blog

Io prima di te + Dopo di te

Liberi i miei versi