Passa ai contenuti principali

Scacco al Re



 
TITOLO: Scacco al Re
AUTORE: Olivia Hessen
GENERE: Fantasy
PREZZO: 14,99 euro
PREZZO EBOOK: 3,99
CASA EDITRICE: StreetLib Selfpublishing

TRAMA
Nella cupa Londra, la capitale del Commonwealth simbolo del progresso, il conte Justin Christopher Sinclair è costretto ad affrontare il più terribile dei suoi incubi: suo padre Andrew Sinclair, capo della spietata organizzazione Black Chess, che ha distrutto la sua vita strappandogli quanto aveva di più prezioso, il suo adorato Raphael.

Per prepararsi alla battaglia finale, Justin ha messo in gioco tutto, anche la sua stessa vita.

Ma ciò che Justin ancora non sa è che il giorno in cui il suo mondo è andato in frantumi, il destino ha mescolato le carte.

Niente, dunque, è come sembra e forse c’è ancora una piccola speranza anche per un vampiro maledetto come il giovane conte Sinclair.

RECENSIONE
Non avevo mai letto niente di questa autrice italiana e molto giovane (evviva!), poi la trama mi ha incuriosita e non poco.
Steampunk, Londra vittoriana, vampiri, misteri, complotti.
Va beh, mi direte con una punta di sufficienza, tutte cose trite e ritrite.
Sì certo, i temi non sono nuovi alla letteratura (trovatemi qualcosa che dopo 2000 anni lo sia!) ma la storia invece è qualcosa di unico, originale e intrigante.
Ci si muove tra passato e presente cercando di sciogliere il mistero che gravita intorno al protagonista, il Conte Justin Christopher Sinclair detto “il Conte dei veleni” e assieme a lui scopriamo personaggi positivi e coraggiosi, ma anche persone terribili disposte a tutto pur di ottenere il potere.
Justin è un personaggio fuori dalle righe, sempre ambiguo e pronto a tirare fuori dal suo cilindro armi vincenti contro i suoi avversari, primo fra tutti suo padre Andrew.
Per certi versi mi fa venire in mente una sorta di Poirot ma in stile vampiresco e con molto più fascino in più.
Sono fantastici anche i fratelli di Justin, che non mancano mai di intervenire alleggerendo così con un pizzico di ironia scene molto tese e difficili.
A tutto questo aggiungete una bella e struggente storia d’amore, quella fra Justin e Raphael.
Fra l’altro, nota di merito, il sesso non è al centro del romanzo come invece accade con tanti “M/M”: basta fare un salto nell’angolo del suicidio di questo blog, se volete accertarvene di persona.
È un bel libro: giallo, thriller, steampunk, romantico.
E speriamo, dico speriamo con tutto il cuore, che vi sia un seguito magari incentrato sulle origini di Raphael… ma non vi dico niente altrimenti è spoiler!

“Chissà perché voi umani avete uno strano rapporto con il sangue. Eppure spesso bramate solo quello.”

GIUDIZIO
Promosso!

Commenti

Per gli amanti del genere sembra davvero una lettura interessante. Come le tue recensioni.
Sugar Free ha detto…
Grazie di cuore per la tua opinione sulle mie rencensioni!
Sì, confermo che il libro è molto interessante per chi ama il fantasy :-)
Abbracci!

Post popolari in questo blog

Berserkr

L’Imperatrice della Tredicesima Terra