Passa ai contenuti principali

L'estate negli occhi



 
TITOLO: L’estate negli occhi
AUTORE: Artemide Waleys
GENERE: Racconti contemporanei
PREZZO5,98 euro
PREZZO EBOOK: 1,49 euro
CASA EDITRICE: StreetLib SelfPublishing

TRAMA
Parigi, New York, Milano.
Tre brevi storie romantiche, inebriate dal dolce profumo dell’estate e scritte dalla vivace penna di Artemide Waleys, già nota autrice di intriganti romanzi e racconti LGBT.
Lasciatevi travolgere dall’amore!

RECENSIONE
Fresco.
Se c’è un aggettivo per descrivere questo libro, è la parola fresco.
Artemide Waleys dà prova di grande fantasia nella creazione di tre racconti con tre coppie diverse: una gay, una lesbo e una etero.
Cosa le accomuna?
L’amore.
Un amore che arriva a volte inatteso e a volte no, che travolge, cambia ogni cosa e come alla fine di un temporale estivo, porta sempre con sé l’arcobaleno.
Lo stile è vivace, descrittivo nonostante l’ovvia brevità dei racconti, i dialoghi sono frizzanti e i personaggi ben costruiti.
Nota di merito: questa autrice, a differenza di tanti altri libracci LGBT o M/M che ho recensito negativamente, non scade mai nel sesso gratuito.
Erotismo e passione, senza cadere nello squallore di scenette porno.

“L’immagine di Michel gli era rimasta impressa nella mente.
Quel giorno era vestito come uno di quei poeti maledetti che adorava leggere, portava i capelli neri sciolti in morbide onde sulle ampie spalle e aveva un sorriso adorabile.”

GIUDIZIO
Da leggere con un bel gelato!

Commenti

  1. Già la tua recensione dava chiaramente l'idea della leggerezza poetica del libro stesso.poi il passo che hai aggiunto non ha fatto altro che confermare il tuo giudizio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniele! Buona lettura, nel caso tu l'abbia comprato :-)

      Elimina
  2. L'ho letto e l'ho trovate davvero carino, cosa impensabile per me che non amo il genere Rosa. Il tocco fresco dell'autrice rende tutto speciale, fa lo stesso effetto di leggere Joanne Harris.
    Bella recensione, Franny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche a te. Più che altro è il libro in sé che è ben scritto, questo agevola la recensione!
      Baci

      Elimina

Posta un commento

Larga la foglia, stretta la via: dite la vostra che ho detto la mia.

Post popolari in questo blog

A presto!

Nel tuo nome