Passa ai contenuti principali

Il Gattopardo





TITOLO: Il Gattopardo
AUTORE: Giuseppe Tomasi di Lampedusa
GENERE: Romanzo Storico
PREZZO:  25 euro (10 in edizione tascabile)
PREZZO EBOOK: 5,99 euro
CASA EDITRICE: Feltrinelli

TRAMA
La vicenda si svolge in Sicilia fra il 1860 e il 1910.
Il protagonista è Don Fabrizio Corbera Principe di Salina, nobile siciliano la cui casata è rappresentata da un gattopardo, testimone del lento decadere del ceto aristocratico in favore della nuova classe emergente, la borghesia.
Attraverso un lucido e spietato ritratto che si snoda attraverso le vicende della famiglia Salina, lo scrittore descrive il declino di un’epoca e l’adattamento della società siciliana costretta a sottomettersi al regno dei Savoia.

RECENSIONE
Il Gattopardo fu presentato da Tomasi di Lampedusa sia alla Mondadori che alla Einaudi, ma entrambe le case editrici lo scartarono: non vedevano in questo libro un grande romanzo degno di nota e poco interessante, perché non era del tutto fedele agli avvenimenti storici dell’epoca in cui è stato ambientato.
Anni dopo il romanzo finì tra le mani di Giorgio Bassani, editore per la Feltrinelli, grazie alla pazienza di Elena Croce. Fu la Feltrinelli a pubblicarlo nel 1958, dopo la morte di Tomasi di Lampedusa, decidendo di investire sulla storia.
Inutile a questo punto parlare del successo che seguì la pubblicazione, dei premi e di tutti gli studi condotti intorno a questo romanzo, del film che fu tratto e diretto da Luchino Visconti e anche dell’opera musicale che ne seguì.
Tomasi di Lampedusa ha scritto il suo libro con una profondità e una grande abilità dipingendo archetipi umani validi in qualsiasi luogo e tempo.
Le descrizioni sono minuziose, vanno lette con calma prendendosi tutto il tempo per riflettere e farle nostre.
Emblematica la frase, il cui senso è universale come tutta l’opera:

“Se vogliamo che tutto rimanga com’è, bisogna che tutto cambi.”

GIUDIZIO
Consigliato!


Commenti

Post popolari in questo blog

Io prima di te + Dopo di te

Liberi i miei versi